tag foto 1 tag foto 6 tag foto 6 tag foto 7 tag foto 2 tag foto 3 tag foto 4 tag foto 5 tag foto 6

08/04/17

Video ricetta: Colomba di Pasqua

Manca una settimana a Pasqua, siamo frenetici nella preparazione dei dolci della tradizione, ogni regione ha i suoi dolci, ma la tradizione in tutta Italia e nel mondo vuole che a Pasqua su tutte le tavole non deve mancare la Colomba.

Ma come è nata questa tradizione....
 
La colomba insieme all’uovo di cioccolato, è uno dei dolci tipici della tradizione di Pasqua: diffusa su tutto lo Stivale, la ricetta originaria è di provenienza lombarda, sebbene negli anni si siano sviluppate le più creative varianti da regione a regione.
 

Quando nasce e quali sono i significati di questa prelibatezza?
 

 

La storia della colomba pasquale è da sempre circondata da miti e leggende: sono infatti moltissime le interpretazioni sulla sua nascita.

La nascita della colomba pasquale ha, come molte ricette famose, una spiegazione leggendaria e una storica .
La leggenda vuole che l'origine della colomba risalga all'epoca longobarda, quando il re Alboino, durante l'assedio della città di Pavia, ricevette in dono un pane dolce a forma di colomba in segno di pace.
Ma l'invenzione e commercializzazione della colomba di Pasqua avvenne intorno al 1930 a partire da un'idea del pubblicitario Dino Villani che lavorava per la Motta e che pensò di lanciare sul mercato un dolce tipico per Pasqua, risparmiando. Come?
Utilizzando lo stesso impasto dei panettoni e i macchinari utilizzati per la produzione del dolce natalizio.
L'innovazione del dolce fu la sua forma (quella di colomba, da sempre simbolo pasquale) e la superficie rivestita con glassa all’amaretto e mandorle.
Inutile ricordare che fu un successo.
La colomba fu pubblicizzata con manifesti ideati dall'artista Cassandre.
Nel manifesto la colomba Motta era accompagnata dall'immagine di una colomba e lo slogan: "Colomba pasquale Motta, il dolce che sa di primavera".

Ecco la mia ricetta....

Ingredienti:
x la colomba
1,200 Kg farina 00
300g zucchero
370g burro freddo
8 uova
1 scorza di arancia grattugiata
1 succo di arancia 
uvetta
gocce di cioccolato 

x la glassa alla nocciola
2 albumi
80g zucchero a velo
50g farina di nocciole

x la guarnizione
nocciole intere
granella di zucchero

Procedimento:
  1. Versiamo nella ciotola dell'impastatrice la farina e il burro freddo, lavoriamo bene.
  2. Aggiungiamo ora lo zucchero, le uova, la scorza dell'arancia, il succo dell'arancia, lavoriamo bene l'impasto.
  3. Ora possiamo aggiungere l'uvetta e le gocce di cioccolato.
  4. Impastiamo bene, deve risultare ben omogeneo.
  5. Ora mettiamo il nostro impasto in una coppetta copriamo con la pellicola, o se non avete la pellicola potete usare una cuffia di plastica usa e getta, lasciamo lievitare per 12 ore.
  6. Trascorso il tempo diamo forma alle nostre colombe nello stampo.
  7. Se vi avanza dell'impasto potete realizzare delle colombine e dei coniglietti per i bambini.
  8. Copriamo e lasciamo lievitare per altre 36 ore.
  9. Trascorso il tempo prepariamo la nostra glassa alla nocciola, montiamo a neve gli albumi, poi aggiungiamo prima lo zucchero a velo poi la farina di nocciole, montiamo il tutto finchè non risulterà ben fermo.
  10. Mettiamo la glassa sulle colombe decoriamo con nocciole intere e granella di cioccolato.
  11. Informiamo per 45/60 minuti a 180°C.
  12. Sforniamo e lasciamole asciugare a testa in giù per almeno 4/6 ore.
  13. Ora sono pronte per essere mangiate o confezionate come idea regalo....






Ecco il video della ricetta:



Per pesare se non avete coppettine di varie misure fate come me usate le vaschette riciclate...



Alla prossima ricetta per Pasqua.....