tag foto 1 tag foto 6 tag foto 6 tag foto 7 tag foto 2 tag foto 3 tag foto 4 tag foto 5 tag foto 6

06/10/14

Mr Mattarello lezione 6: Caramelle al Miele

Oggi dopo tanto tempo nel mio blog è venuto a trovarmi Mr Mattarello.
Mr Mattarello è in giro per l’Italia, per conoscere la nostra cultura in cucina e i piatti tradizionali di ogni regione.
In questi giorni si trovava in Toscana e non poteva non passare dalla Maremma a trovare i suoi amici della Steccaia Alta, Tommaso, Renza, Davide, Simone e nonna Silvana.

Siamo in autunno le temperature sono più ballerine, caldo /freddo, i primi malanni di stagione sono vicini, la gola pizzica un po’….così Mr Mattarello ha pensato di prepararsi delle caramelle al miele da portare con sé durante il suo viaggio…e cosa c’è di meglio se non del buon miele appena raccolto?
Così indossata la tuta protettiva, armato di affumicatore è partito con Tommaso alla raccolta del miele per le sue caramelle…



Tornato a casa con il miele appena raccolto della Steccaia Alta ha preparato tutti gli strumenti di lavoro e gli ingredienti per le sue caramelle….

Ingredienti per 15 caramelle (circa 100g):
4 cucchiai di acqua (acqua bio Sant’Anna)
6 cucchiai rasi di zucchero semolato
2 cucchiai di succo di limone (Polenghi)
2 cucchiai di miele millefiori (Steccaia Alta)

Utensili:
stampo in silicone per 15 cioccolatini (HappyFlex)
tegamino
cucchiaio di legno


Procedimento:
Versare nel tegamino l’acqua, lo zucchero e il succo di limone,








mettere sul fuoco a fiamma bassa e mescolando con il cucchiaio di legno portarlo ad ebollizione.
Togliere dal fuoco e aggiungere il miele,


riportarlo sul fuoco, sempre a fiamma bassa, girare sempre, finché il composto non assumerà una colorazione ambrata.
Togliere dal fuoco aggiungere, in questo caso la propoli base alcolica 5-6 gocce,
mescolare e versare nello stampino.


Lasciare raffreddare, poi mettere lo stampo in frigo per circa 8 ore.
Trascorso il tempo necessario per farle solidificare bene, togliamo le caramelle dallo stampo


le adagiamo su di un vassoio, Mr Mattarello ha usato un vassoio in cellulosa della Ecobioshopping.


Tagliamo dei quadrati di carta da forno ed incartiamo le caramelle, le conserviamo in un barattolo di vetro.


Conservare il barattolo in luogo fresco e lontano da fonti di calore.

Mr Mattarello questa volta ha preparato le caramelle miele e propoli, ma in alternativa si può usare anche del miele di eucalipto più 2 gocce di olio essenziale di eucalipto per delle caramelle balsamiche o aggiungere 5 gocce di propoli e 2 gocce di olio essenziale di eucalipto in caso di raffreddore e mal di gola o tosse con catarri.


Può essere usato anche per addolcire una bevanda calda, tè, tisane o una buona tazza di latte.